Comune di Pincara

BONUS ACQUA

Pubblicata il 12/06/2018

BONUS ACQUA
DI COSA SI TRATTA
 
Il bonus sociale idrico è un’agevolazione sulle bollette del servizio idrico, prevista dal d.P.C.M. 13 ottobre 2016, emanato in forza dell'articolo 60 del cosiddetto Collegato Ambientale (legge 28 dicembre 2015, n. 221) e successivamente deliberato dall'ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, ex AEEGSI) con Deliberazione 897/2017.
Il bonus consiste in uno sconto sulla bolletta idrica alle famiglie numerose e ai cittadini a basso reddito. La fornitura dell’acqua è gestita dal servizio idrico locale che fa capo all’Autorità idrica regionale, pertanto ogni Regione ha la possibilità di deliberare il bonus secondo i propri termini e modalità.

Il bonus idrico non è un'iniziativa della Regione del Veneto, è gestito direttamente da Acque Venete.

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA
 
I requisiti per presentare la domanda di ammissione possono essere reperiti sul link dell’Autorità del Servizio Idrico di riferimento (http://www.acquevenete.it/it_IT/sportelli-e-orari).

Le utenze domestiche in situazione di disagio economico sociale aventi diritto al bonus sono quelle con ISEE fino a 8.107,50 euro, ovvero con ISEE non superiore a 20.000 euro nel caso di famiglie con più di tre figli a carico. 

COME PRESENTARE LA DOMANDA
Si può presentare la domanda dal 1 luglio 2018 con agevolazioni in partenza dal primo di gennaio, presso i CAF abilitati.
Inoltre la domanda può essere inviata tramite e-mail a: richieste@acquevenete.it oppure consegnata a mano ad uno degli sportelli indicati alla pagina

Per verificare se il tuo Comune rientra fra quelli interessati da questo tipo di agevolazione e per altre informazioni rivolgiti al gestore del servizio idrico integrato Acque Venete numero verde 800 991 544.


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Mod8_Rich_Info_Reclamo_RettFatt_Rateiz_Altro_Rev2_01feb2018_PD_VI.pdf 710.98 KB

Facebook Google+ Twitter